Il progetto Castel Campanile

Una fortezza dei Templari nella campagna cerite.

La castellina di tufo sulla quale sorgeva Castel Campanile, fortezza dei Templari nella campagna a nord di Roma. (Foto Roberto Maldera)

L'insediamento medievale di Castel Campanile è situato su una strada secondaria che collega la via Aurelia, all'altezza di Palidoro, alla via Claudia Braccianese. Del castello e del suo borgo rimangono solo poche rovine, come lascia intendere il nome di "Castellaccio" col quale č indicato attualmente.

Da studi recenti č emerso che a Castel Campanile sorgeva la chiesa di San Lorenzo, di proprietā dei Cavalieri Templari. Ciò risulta dagli atti del processo intentato contro l'Ordine Templare nello stato della Chiesa. Dalla chiesa di San Lorenzo dipendeva anche la tenuta omonima, situata nei pressi del castello.

Dai ruderi e dall'estensione del sito si comprende, come già notava il Tommasetti, l'importanza che Castel Campanile doveva un tempo avere. Lo stato di abbandono in cui oggi, purtroppo, versa è deplorevole.

Dalla primavera del 2006 il Gruppo Archeologico del Territorio Cerite (GATC) porta avanti un progetto finalizzato alla scoperta, allo studio e alla pubblicazione dei dati archeologici, architettonici e storici di questa fortificazione medievale.

Il progetto prevede lo studio completo di questo castello (geografico, archeologico, storico, economico e militare) in una serie di carte tematiche che ricostruiscono non solo il sito, ma anche la rete viaria medievale, l’assetto topografico, economico ed ambientale.

A tale scopo sono state avviate ricognizioni archeologiche di superficie, con raccolta e studio dei reperti, documentazione grafica (disegni e rilievi), topografica (carte tematiche e Geographical Information System, o GIS) e fotografica. E' in corso di realizzazione un archivio di immagini digitali; è prevista la realizzazione di ricostruzioni e animazioni informatizzate, lavorando anche con l’ausilio delle foto aree e del programma Google Earth.

La ricerca, portata avanti dai soci del Gruppo Archeologico del territorio Cerite utilizza come fonti e documentazione le pubblicazioni già realizzate sull’argomento da studiosi moderni e tutti i documenti antichi in ogni modo correlati al territorio preso in esame.

La finalizzazione del nostro lavoro è la pubblicazione dei dati raccolti e la musealizzazione della ricerca, realizzando nel contempo, di concerto con la Soprintendenza Archeologica dell’Etruria Meridionale, il Comune di Fiumicino, la Provincia di Roma, la Regione Lazio, una serie di percorsi medievali aperti al pubblico, con diverse iniziative ad essi collegate, quali giornate medievali, ricostruzioni storiche, archeologia sperimentale, mostre, convegni.

Il Direttore del Progetto Castel Campanile
Prof. Giuseppe Fort

Giugno 2007

Su Castel Campanile e i Templari si veda l'articolo Le tenute agricole dei Templari romani, di Enzo Valentini, pubblicato in Medioevo a Roma.

Le testimonianze archeologiche medievali del territorio cerite sono state oggetto d'indagine del settore ricognizione del GATC sin dall'inizio dell'attivitā, nella primavera del 2000. La ricerca sul campo, coordinata dal responsabile del settore Fabio Papi, ha portato alla individuazione di importanti insediamenti, tra i quali Castiglione delle Monache, Monte Vittoria e Monte Santo, Monte Sassone, Luterno.


Galleria fotografica

Porta di accesso alla rocca (foto Giampiero Marcello)

Torre ovest a difesa del borgo medievale (foto Giampiero Marcello).

Muro della chiesa fuori dal borgo (foto Roberto Maldera).

Grotta artificiale sul lato est di Castel Campanile (foto Roberto Maldera).

Rilievo di una delle numerose grotte presenti ai lati della castellina di Castel Campanile (foto Roberto Maldera).

Un momento dell'attivitā sul campo di raccolta dei dati (foto Roberto Maldera).

La documentazione fotografica costituisce un elemento fondamentale della ricerca (foto Giampiero Marcello).

I dati posizionali delle strutture (grotte, muri, ...) ottenuti con il GPS costituiscono la base per la realizzazione del Geographical Information System. (foto Giampiero Marcello).

Tagliata che da ovest conduce a Castel Campanile (foto Roberto Maldera).

 

GATC - Gruppo Archeologico del Territorio Cerite - www.gatc.it